rotate-mobile
Lunedì, 27 Giugno 2022
Cronaca Carpi

Atti osceni in palestra di fronte a delle ragazzine, denunciato

Denunciato a piede libero un 40enne originario di Reggio Calabria che, nei giorni scorsi, si era recato in una palestra cittadina per commettere atti osceni di fronte ad alcune giovanissime impegnate in una lezione di danza. Intervento dei Carabinieri

Si era recato in una palestra carpigiana dove alcune ragazzine stavano svolgendo una lezione di danza per masturbarsi di fronte a tutti. Questo quanto commesso nei giorni scorsi da un 40enne originario di Reggio Calabria denunciato a piede libero dai Carabinieri della Compagnia di Carpi. L'uomo è stato pizzicato durante un servizio di controllo staordinario del territorio da parte dell'Arma. Dopo l'indecente esibizione, l'uomo era riuscito a far perdere le proprie tracce, ma i militari sono riusciti a rintracciarlo nella giornata di ieri. I militari, infatti, lo hanno sorpreso nei pressi della Stazione ferroviaria e, dopo averlo individuato, ne hanno mostrato la foto ad alcune delle ragazze che lo hanno inequivocabilmente riconosciuto.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Atti osceni in palestra di fronte a delle ragazzine, denunciato

ModenaToday è in caricamento