rotate-mobile
Martedì, 16 Agosto 2022
Cronaca Carpi

Animali, Carpi: recuperato un gheppio da falconeria

Il rapace si è appollaiato su una terrazza del centro: ha immediatamente chiamato i volontari del Centro fauna Il Pettirosso, che sono intervenuti mettendo in salvo il volatile che ora è custodito al Centro

Un giovane gheppio da falconeria, forse ancora in addestramento, si è smarrito e, non riuscendo a rientrare alla base, si è posato sul davanzale di una terrazza nel centro di Carpi. Quando l’ha visto, la proprietaria ha immediatamente chiamato i volontari del Centro fauna Il Pettirosso, che sono intervenuti mettendo in salvo il rapace che ora è custodito al Centro.

Il gheppio, una femmina, porta alle zampe i geti, i laccetti utilizzati nella falconeria e un’anella di riconoscimento, ed è evidentemente abituato alle persone, infatti è molto socievole e sta tranquillamente appollaiato sul braccio nella tipica posizione di lancio. Finora, comunicano dal Centro Il Pettirosso, nessuno si è presentato per rivendicarne la proprietà.

Il Centro, che si trova via Nonantolana 1217, opera sulla base di una convezione con la Provincia di Modena per il recupero e il salvataggio della fauna selvatica in difficoltà. Per le segnalazioni e richieste di intervento sono attivi 24 ore su 24 alcuni numeri telefonici: 339 8183676-339 3535192 oppure è possibile chiamare anche il servizio 118.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Animali, Carpi: recuperato un gheppio da falconeria

ModenaToday è in caricamento