rotate-mobile
Lunedì, 20 Maggio 2024
Cronaca Carpi

Carpi. Vandalismo stele martiri delle foibe, sindaco condanna: "Non arretriamo"

L'atto di vandalismo nel parco di via Baden Powell è stato condannato dal sindaco Bellelli e dall'amministrazione carpigiana. Sindaco: "Atto incivile, non arretriamo"

Il Parco Martiri delle Foibe di Carpi è stato oggetto di un atto vandalico nella notte tra sabato e domenica, ai danni della stele che ricorda per l'appunto i martiri. L'atto di vandalismo nel parco di via Baden Powell è stato così commentato dal sindaco carpigiano Bellelli: "Un atto incivile che offende la nostra comunità come quella carpigiana e che non possiamo che condannare duramente."

"Sui temi della memoria non arretriamo e non dimentichiamo” con questa frase il sindaco si è unito alla condanna di questo esecrabile gesto anche il tavolo comunale della Memoria tutto. L’amministrazione comunale si è già attivata per realizzare nei prossimi giorni la pulitura della stele.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Carpi. Vandalismo stele martiri delle foibe, sindaco condanna: "Non arretriamo"

ModenaToday è in caricamento