rotate-mobile
Cronaca Castelfranco Emilia / Via San Donnino

Tragedia a Castelfranco, automobilista annega nel sottopasso allagato

Ha tentato di guadare con la propria auto il sottopasso allagato di via San Donnino, ma il mezzo si è bloccato l'acqua è entrata nell'abitacolo e l'anziano automobilista ha perso la vita. E' successo in mattinata a Castelfranco

Nella prima giornata di caldo estivo, nei 25 gradi della campagna castelfranchese, un uomo di 78 anni originario di Vignola ha perso la vita annegando in un sottopasso stradale allagato. Il dramma si è consumato in mattinata in via San Donnino, dove la strada si incunea sotto la circonvallazione di Castelfranco: un sottopasso che da ormai diversi mesi era sommerso dall'acqua, che non riusciva a defluire dalla conca a causa dell'inadeguatezza dei canali di drenaggio.

Secondo quanto ricostruito dai Vigili del Fuoco e dai Carabinieri che sono intervenuti sul luogo, l'automobilista avrebbe tentato di oltrepassare il guado, ma l'auto sarebbe finita in passe a causa del livello troppo alto dell'acqua. Mentre anche l'abitacolo si allagava, l'anziano avrebbe cercato di aprire la portiera per mettersi in salvo, ma senza riuscirvi. Si dà perciò quasi per scontata la morte per annegamento.

Si tratta di una tragedia che non finirà presto in archivio. Il sottopasso è infatti al centro di una polemica che dura da mesi (e che anche i nostri lettori avevano segnalato), da quando ciò la strada è finita irrimediabilmente sott'acqua nella stagione invernale. Già lo scorso febbraio il Comune di Castelfranco aveva ordinato la chiusura della strada, provvedendo poi il 21 marzo ad emettere una seconda ordinanza per risolvere la situazione.

L'Amministrazione aveva infatti “intimato” ad Anas (che gestisce il ponte) e al proprietario dei terreni agricoli circostanti, di eseguire i lavori necessari alla pulizia e alla risagomatura dei fossi di guardia, entro 5 giorni. I Carabinieri, che hanno informato la Procura per l'apertura di un fascicolo, hanno perciò dovuto constatare non solo i mancati lavori, ma anche la rimozione (forse ad opera dello stesso 78enne) delle transenne che avrebbero dovuto impedire il transito in via San Donnino.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tragedia a Castelfranco, automobilista annega nel sottopasso allagato

ModenaToday è in caricamento