Arrivati in camion clandestinamente dall'Afghanistan, scatta la denuncia

Cinque persone, di cui due minori, sono state rintracciate dall'Arma a Finale Emilia, dove erano state scaricate da chi aveva concesso loro un passaggio attraverso l'Europa dell'Est

Durante un controllo per le strade di Finale Emilia, i carabinieri si sono imbattuti in cinque stranieri che sembravano abbastanza spaesati e si trovavano in piazza Sandro Pertini. Le verifiche sulla loro identità ha permesso di appurare che si trattava di cittadini afghani, giunti illegalmente in Italia attraverso la cosiddetta "rotta di terra", spesso percorsa dagli immigrati di quell'area geografica.

I cinque hanno infatti confermato di essere entrati in Europa attraverso la Bulgaria, a bordo di un camion che poi li ha scaricati sul suolo italiano.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per loro è scattata una denuncia per le norme sull'immigrazione. Due di dolo, tuttavia, essendo minorenni, sono stati affidati ai servizi sociali per il percorso di accoglienza che riguarda appunto i minori soli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Violento scontro sulla Tangenziale di Vignola, deceduta una automobilista

  • Coop Alleanza 3.0, la Cgil conferma lo stato di agitazione dopo le denunce dei dipendenti

  • Contagio, 7 positivi a Modena. Si tratta di due focolai famigliari

  • Coronavirus, stranieri positivi rientrati in Italia e isolati. Salgono di 51 i casi in regione

  • Nubifragio e allagamenti, disagi lungo la Pedemontana per gli smottamenti

  • Malore durante il bagno, turista modenese perde la vita a Rimini

Torna su
ModenaToday è in caricamento