Arrivati in camion clandestinamente dall'Afghanistan, scatta la denuncia

Cinque persone, di cui due minori, sono state rintracciate dall'Arma a Finale Emilia, dove erano state scaricate da chi aveva concesso loro un passaggio attraverso l'Europa dell'Est

Durante un controllo per le strade di Finale Emilia, i carabinieri si sono imbattuti in cinque stranieri che sembravano abbastanza spaesati e si trovavano in piazza Sandro Pertini. Le verifiche sulla loro identità ha permesso di appurare che si trattava di cittadini afghani, giunti illegalmente in Italia attraverso la cosiddetta "rotta di terra", spesso percorsa dagli immigrati di quell'area geografica.

I cinque hanno infatti confermato di essere entrati in Europa attraverso la Bulgaria, a bordo di un camion che poi li ha scaricati sul suolo italiano.

Per loro è scattata una denuncia per le norme sull'immigrazione. Due di dolo, tuttavia, essendo minorenni, sono stati affidati ai servizi sociali per il percorso di accoglienza che riguarda appunto i minori soli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Indagine sui prezzi nei supermercati: Esselunga e Coop si dividono la spesa online

  • Secchia e Panaro in piena, i ponti restano chiusi. Si contano i danni per gli allagamenti

  • Si cappotta con l'auto lungo la Circondariale, muore un giovane a Fiorano

  • Niente comizio in centro per Salvini. E le "sardine" si spostano in Piazza Grande

  • Il Panaro raggiunge livelli ciritici, chiude via Emilia. La situazione della viabilità

  • L'acqua filtra nelle cisterne, automobilisti in panne al distributore

Torna su
ModenaToday è in caricamento