Controlli notturni interforze, denunciate sei prostitute clandestine

Le giovani nigeriane erano irregolari e prive di documenti. Durante i controlli nei locali e nelle strade sono state identificate 97 persone

Proseguono in città i servizi straordinari programmati nell’ambito del Controllo Integrato del Territorio, che da ormai qualche anno di svolgono nelle zone a più alta criticità, tra cui i parchi cittadini, viale Gramsci, la Stazione Ferroviaria e tutte le aree limitrofe. Ieri sono scsi in campo Squadra Volante, Squadra Amministrativa e Divisione Polizia Anticrimine della Questura di Modena, con l’ausilio del Reparto Prevenzione Crimine di Reggio Emilia, di personale dell’Arma dei Carabinieri, della Guardia di Finanza - con una unità cinofila – e della Polizia Municipale.

Sono state complessivamente identificate 97 persone, di cui 37 straniere e controllati 29 veicoli. Verifiche, estese agli avventori, anche all’interno di alcuni esercizi commerciali, di cui uno sanzionato per non aver rispettato i limiti orari per il funzionamento degli apparecchi da gioco, come prevede il recente regolamento comunale contro la ludopatia. La Divisione Polizia Anticrimine ha effettuato anche verifiche nei confronti di dieci soggetti sottoposti agli arresti domiciliari o ad altre misure di prevenzione.

Nel corso dei controlli nella zona della Stazione Ferroviaria gli agenti si sono concentrati anche sul fenomeno della prostituzione: sono state rintracciate sei donne dedite al meretricio, le quali sono state accompagnate in Questura per accertamenti. Tutte di nazionalità nigeriana, clandestine e prive di documenti, sono state denunciate in stato di libertà per violazione delle norme inerenti l’immigrazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gli agenti hanno anche effettuato posti di controllo lungo via Montecuccoli e via Monte Kosica per monitorare i veicoli in transito, senza rilevare particolari criticità. Nel complesso si può parlare di una serata tranquilla, che non ha visto nè arresti nè denunce, a parte la retata antiprostituzione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Castelvetro, motociclista si scontra con un trattore e perde la vita

  • Rapina nella villa di Luca Toni, famiglia legata e minacciata con la pistola

  • Nuovo Dpcm a breve: stop anticipato a ristoranti-bar, no al divieto di circolazione

  • Coronavirus, 1.413 contagi in regione. A Modena i numeri raddoppiano

  • Coronavirus. 1.212 nuovi positivi e 14 decessi in regione. Modena prima provincia

  • Contagi, 123 casi nel modenese: 2 in Terapia Intensiva. Quattro decessi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ModenaToday è in caricamento