Pioggia di multe per i camion, a Formigine intercettato un trasporto internazionale abusivo

Le verifiche scolte dalla Polizia Municipale continuano ad evidenziare un'altissima percentuale di violazioni al condice della strada da parte dei mezzi pesanti

Continuano a Formigine le operazione di controllo selettivo del traffico pesante, condotte dal nucleo specialistico della Polizia Locale, in collaborazione con la Motorizzazione Civile che in queste occasioni mette a disposizione, oltre a personale specializzato, anche il Banco Mobile di Revisione per controlli tecnici su strada.

Nell’ultima giornata di controlli, sono stati fermati 21 tir, nei confronti dei quali sono state accertate 37 violazioni, che confermano anche gli ambiti di tali irregolarità, riguardanti sia aspetti tecnici dei mezzi che le specifiche autorizzazioni e abilitazioni del conducente o del carico trasportato. Le prime riguardano in particolare manomissioni del cronotachigrafo digitale, che controlla tra le altre cose il rispetto dei tempi di guida e di riposo, e alterazioni del limitatore di velocità, mentre per le seconde gli agenti hanno in particolare accertato violazioni a carico di conducenti sprovvisti di carta di qualificazione (CQC), necessaria a esercitare la professione per l’autotrasporto di persone o cose (la sanzione comporta il fermo del veicolo per due mesi).

È infine stato intercettato un intero carico di materiale per l’industria ceramica effettuato in modo abusivo da un trasportatore internazionale, privo di apposita licenza comunitaria. In questo caso per il conducente oltre 4000 euro di sanzione e il fermo del veicolo per tre mesi.
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazza di 22 anni muore dopo il trasporto dall'Ospedale di Sassuolo a Baggiovara, aperta indagine

  • Gli eventi da non perdere nel weekend a Modena e provincia

  • Stasera su Italia1 anche Modena protagonista della puntata de "Le Iene Show"

  • Via libera all'accensione dei termosifoni. Disponibile anche il bonus per le famiglie

  • Scoperto a Modena un deposito di bici rubate, si cercano i proprietari

  • Non pagano la spesa e colpiscono i dipendenti, coppia denunciata all'Esselunga

Torna su
ModenaToday è in caricamento