rotate-mobile
Mercoledì, 1 Febbraio 2023
Cronaca Tempio-Stazione / Viale Francesco Crispi

Controlli assidui in zona Tempio-Stazione, arresti e denunce

L?attività dei Carabinieri, coordinata dalla prefettura, ha permesso di fermare pusher e irregolari

Proseguono a ritmo serrato i controlli dei Carabinieri pianificati dal Comando Provinciale di Modena in alcune zone della città più esposte a fenomeni di spaccio e consumo di sostanze stupefacenti. Dai primi giorni del mese, i Carabinieri della Compagnia di Modena, in coordinamento con la locale Prefettura, hanno intensificato i controlli nella zona di Viale Crispi, Via Nicolò Abate e strade limitrofe, fino al Cavalcavia Mazzoni, ben noti come crocevia per pusher e acquirenti di droghe, tra le più varie.

In tale ambito, il 6 gennaio scorso, due persone sono state denunciate per resistenza a Pubblico Ufficiale e, una delle due, anche per violazione del divieto di accesso in aree cittadine (DASPO urbano).
Il 7 gennaio scorso, militari del Nucleo Operativo e Radiomobile hanno denunciato in stato di libertà, alla Procura della Repubblica di Modena, un 33enne, trovato in possesso di un telefono cellulare risultato rubato a Bologna lo scorso mese di agosto. 

L’8 gennaio, militari del Nucleo Operativo e Radiomobile hanno tratto in arresto un 23enne, trovato in possesso di 52 dosi di cocaina, hashish e 1400 Euro in contanti. Nella circostanza, un’altra persona è stata denunciata per inottemperanza del divieto di accesso ad aree cittadine.

Nel pomeriggio del 20 gennaio, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Modena hanno tratto in arresto una persona, in aggravamento della misura cautelare già in atto del divieto di dimora nella provincia di Modena, provvedimento intervenuto a seguito di un precedente suo arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. 

I controlli nella zona di Via Crispi e nelle altre aree pubbliche prossime alla Stazione Ferroviaria, verranno ripetuti anche nei prossimi giorni.  

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controlli assidui in zona Tempio-Stazione, arresti e denunce

ModenaToday è in caricamento