menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Accattone spintona gli agenti, denunciato davanti alla Coop di Maranello

Il 46enne regolare e residente a Vignola è stato bloccato dai vigili dopo le segnalazioni giunte dai clienti, approcciati in modo offensivo

È stato denunciato per essersi rifiutato di esibire i documenti richiesti e per resistenza a pubblico ufficiale, visto che nel tentativo di fuggire ha anche spinto e strattonato due agenti della Polizia locale. Al centro dell’episodio, avvenuto ieri mattina presso il parcheggio del supermercato Coop di Maranello, c’è un 46enne straniero in regola con il permesso di soggiorno e formalmente residente a Vignola.

Intorno alle 10 alla Polizia locale di Maranello è stata segnalata la presenza di una persona che infastidiva i clienti all’uscita del supermercato con espressioni verbali particolarmente aggressive nei confronti di chi non gli regalava qualche moneta. Gli agenti sono subito intervenuti sul posto e dopo aver verificato che gli atteggiamenti del 46enne corrispondevano alla segnalazione, lo hanno invitato a mostrare loro i documenti, visto che alla domanda sulla sua residenza l’uomo era caduto più volte in contraddizione. L’individuo si è rifiutato e a quel punto ha spintonato e strattonato i due agenti, cercando di scappare a piedi. Uno dei due agenti, dopo averlo inseguito per alcuni metri, è però riuscito a bloccarlo.

Con la collaborazione dei Carabinieri di Maranello, anche loro intervenuti sul posto, sono poi stati effettuati tutti i controlli del caso, ed è emerso che il 46enne - portato in seguito al comando di Polizia locale per perfezionare le denunce - è in regola con il permesso di soggiorno, documento che ora rischia di non essergli rinnovato a seconda della decisione del giudice. Fortunatamente nessuno dei due agenti intervenuti ha riportato ferite.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid. In un giorno 700 contagi e 20 ricoveri a Modena

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ModenaToday è in caricamento