Cronaca Via Guglielmo Marconi

Atti osceni verso la commessa del negozio, straniero denunciato a Formigine

I Carabinieri hanno individuato il 32enne che sabato scorso si è denudato all'interno del negozio Tigotà di via Marconi

Un episodio singolare ma non certo piacevole ha tenuto banco nel pomeriggio di sabato scorso presso il punto vendita di Formigine della catena di prodotti per la casa e la cosmesi Tigotà. Intorno alle 17.30, infatti, presso il negozio di via Marconi, in angolo con via Giardini, uno straniero si è esibito davanti ad una commessa, abbassando i pantaloni e mostrando i genitali. Il gesto, le cui ragioni non sono chiare, si è esaurito in breve tempo, ma la lavoratrice ha giustamente informato le forze dell'ordine di quanto accaduto.

I Carabinieri di Formigine si sono quindi portati sul posto e hanno identificato lo straniero, un cittadino ghanese di 32 anni regolarmente residente in zona. Per lui è scattata una denuncia a piede libero per il reato di atti osceni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Atti osceni verso la commessa del negozio, straniero denunciato a Formigine

ModenaToday è in caricamento