Denunciato un 20enne con una mazza da baseball inneggiante al Duce

Il ragazzo è stato fermato mentre viaggiava in auto nella zona di Mirandola. Risponderà di porto di oggetti atti ad offendere

La notte di Capodanno non è andata certo come sperato per un ragazzo di 20 anni residente nella Bassa modenese. Il giovane è stato infatti fermato durante un controllo stradale effettuato da una pattuglia dei Carabinieri di San Martino Spino, i quali si sono accorti che a bordo dell'auto si trovava un oggetto illegale. Il ragazzo aveva infatti con sè una mazza da baseball in legno con l'effige di Benito Mussolini.

Aldilà della nota nostalgica - l'oggetto in questione è di libera vendita - il traporto di una mazza senza motivazioni pausibili non è consentito dalla legge, così come per qualsiasi altro tipo di oggetto che può essere considerato un'arma: per questo il 20enne è stato denunciato a piede libero e il bastone è stato sequestrato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tavoli pieni e cena regolare nei ristoranti aperti ieri sera contro il Dpcm

  • L'Emilia-Romagna resta arancione, firmato il nuovo Dpcm

  • Coronavirus, percentuale di positivi in crescita. A Modena altro picco

  • Coronavirus, oggi dati in netto calo in Emilia-Romagna. A Modena 203 casi

  • Bozza Dpcm 15 gennaio in arrivo le nuove restizioni. Emilia-Romagna a rischio rosso

  • #ioapro, controlli e multe nei locali e nelle palestre. Sanzioni anche per i clienti

Torna su
ModenaToday è in caricamento