Rapina fra le mura di casa, denunciati a Carpi due pregiudicati

Vittima dell'aggressione un cittadino pakistano, conoscente dei due rapinatori che gli avevano sottratto il cellulare ed effetti personali. La Polizia ha indagato e identificato i responsabili

La settimana scorsa, nella notte tra il 3 e il 4 settembre, un cittadino pakistano residente a Carpi era stato vittima di una rapina nella propria abitazione. Due persone lo avevano aggredito e gli avevano rubato il cellulare ed altri effetti personali: si trattava di due persone conosciute dalla vittima stessa, che si erano allontanate con il bottino. 

Gli accertamenti svolti nell’immediatezza dalla Polizia e le successive indagini, coordinate dalla locale Autorità Giudiziaria, hanno consentito di risalire ai due uomini: si tratta di un 21enne moldavo e di un 54enne italiano. Nel corso delle perquisizioni presso le abitazioni dei due aggressori sono stati rinvenuti alcuni indumenti indossati da uno dei due soggetti la notte del 4 settembre, nonché la refurtiva consistente in un telefono cellulare ed altri effetti personali.

I due sono stati rintracciati e denunciati a piede libero per il reato di rapina in concorso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rapina all'Eurospin, all'ospedale un dipendente colpito con un fucile

  • Frontale fra auto e camion, 26enne muore sulla Panaria Bassa

  • Assalto armato al portavalori, guardie rapinate all'uscita del Grandemilia

  • Acqua "del rubinetto" e tumori alla vescica, uno studio fa luce sulle correlazioni

  • Raro tumore ad una mano, trentenne salvato dalla cooperazione medica tra Modena e Bologna

  • Gli insulti in dialetto modenese più famosi

Torna su
ModenaToday è in caricamento