Cronaca

Truffe del'autoricarica e falso assicuratore, due denunciati a Carpi

Le indagini della Polizia del Commissariato carpigiano hanno permesso di individuare due truffatori

La Polizia di Stato di Carpi, nella giornata di ieri, ha deferito all’Autorità Giudiziaria due cittadini italiani, di 29 e 26 anni, residenti fuori regione, entrambi per il reato di truffa consumata in Rete.

In particolare il 29enne, fingendosi interessato all’acquisto di un divano messo in vendita da un privato su un sito online, lo scorso maggio aveva contattato l’inserzionista e l’aveva indotta mediante raggiri ad effettuare a suo favore svariate ricariche su carte prepagate per un ammontare di 1.756 euro. Le attività di indagine avviate dal Commissariato di Carpi hanno permesso di risalire all’identità del 29enne.

Il secondo indagato, invece, nel luglio scorso, si era finto assicuratore di una compagnia online e aveva truffato una donna per un importo di 403,50 euro, corrispondenti al prezzo di una fantomatica polizza, rendendosi successivamente irreperibile. Anche in questo caso, le immediate indagini condotte dagli investigatori carpigiani hanno portato all’individuazione del 26enne.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Truffe del'autoricarica e falso assicuratore, due denunciati a Carpi
ModenaToday è in caricamento