Picchia la compagna e la ustiona con la sigaretta, 42enne denunciato dalla figlia

I Carabinieri sono intervenuti a Sassuolo per soccorrere la donna e hanno poi denunciato il marito, che da qualche tempo aveva reagito violentemente alla decisione di lei di troncare il rapporto

Ennesimo intervento dell'Arma dei Carabinieri - ieri mattina - per un caso di maltrattamenti in famiglia, purtroppo sempre più frequenti in tutto il territorio provinciale. Questa volta sono stati i militari di Sassuolo a raggiungere un'abitazione dove si era appena consumata una lite violenta tra due conviventi. Lui, un 42enne di origine campana con precedenti, aveva percosso la compagna 39enne e le aveva anche causato piccole ustioni al volto dopo averla colpita con una sigaretta.

A dare l'allarme era stata la figlia, testimone di un disagio famigliare che dallo scorso luglio era degenerato, a seguito della volontà espressa dalla madre di separarsi dal compagno. La donna è stata accompagnata al Pronto Soccorso e poi affidata alle cure e ai consigli di un Centro Antiviolenza.

L'uomo è stato portato in caserma e poi denunciato a piede libero per lesioni e atti persecutori. Spetterà all'autorità giudiziaria valutare eventuali misure come l'allontanamento dalla casa o il divieto di avvicinamento alla vittima.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Emilia-Romagna in zona gialla da domenica: Bonaccini: "No al coprifuoco natalizio"

  • Dpcm Natale 2020, approvato il decreto che vieta gli spostamenti tra regioni e comuni

  • Coronavirus. In regione il 13,8% dei tamponi è positivo. Modena resta la peggiore per nuovi contagi

  • Covid a Modena: scendono rispetto a ieri i nuovi casi. Ancora 11 i decessi

  • Covid, a Modena raddoppiano i nuovi casi rispetto a ieri. 11 decessi

  • Prodotti "non essenziali" accessibili ai clienti, multe per due ipermercati

Torna su
ModenaToday è in caricamento