menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nuovo vandalismo al Parco Amendola, distrutta la cassetta del book crossing

Appena una decina di giorni fa i libri erano stati bruciati: oggi sono stati sparsi per terra e la struttura divelta

Un altro brutto gesto ha visto preso di mira il punto di book crossing legato alla "panchina rossa" del Parco Amendola. Se il 10 novembre scorso alcuni libri erano stati bruciati per terra, questa volta ignoti vandali hanno distrutto la piccola teca rossa e sparso i volumi a terra lì intorno.

Secondo quanto accertato dalla Polizia - sul caso indaga la Digos - il danneggiamento sarebbe stato causato dall'esplosione di un petardo. La teca era piena di libri portati lì proprio come reazione al rogo dei giorni scorsi: un moto di solidarietà di diversi cittadini che avevano risposto con la cultura al vandalismo.

Il segretario cittadino del Pd, Andrea Bortolamasi, segnala su Facebook quanto accaduto e commenta: “A questo punto faccio fatica a pensare che sia solo una goliardata, per quanto becera. La postazione di cross booking è di nuovo stata presa di mira dai vandali e stavolta siamo nell’imminenza del 25 novembre, Giornata internazionale di contrasto alla violenza sulle donne, come la panchina rossa del Parco Amendola sta lì a ricordare anche nel resto dei giorni dell’anno. Come Partito democratico condanniamo con decisione l’ennesimo vandalismo, non sottovalutiamo la portata dell’episodio e il suo possibile valore simbolico, e invitiamo tutti, cittadini ed Amministrazione, a non abbassare la guardia. Come abbiamo fatto in precedenza, porteremo altri libri: la cultura è uno dei più potenti strumenti di lotta alla violenza, tutti le forme di violenza”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ModenaToday è in caricamento