Giovedì, 23 Settembre 2021
Cronaca

Un anno di messaggi e appostamenti sotto casa, stalker allontanato

Un modenese di di 49 anni è stato raggiunto dal provvedimento del divieto di avvicinamento, a seguito degli atti persecutori messi in atto dopo la fine di una relazione sentimentale

Nella giornata di ieri i carabinieri della Compagnia di Modena hanno notifica ad un uomo di 49 anni un provvedimento di divieto di avvicinamento: il primo "gradino" della scala di misure volte a bloccare gli stalker. La storia che vede protagonista una ormai ex coppia modenese è purtroppo tra le più "classiche" che la cronaca ha registrato negli ultimi tempi e che sono al centro di un numero cospicuo di vicende giudiziarie.

Dopo una relazione durata circa due anni, all'inizio del 2017 i due si sono lasciati, ma l'uomo non ha accettato questa decisione e ha iniziato a tempestare di messaggi l'ex compagna nella vana speranza di poter ricucire il rapporto. Con il passare del tempo i toni dei messaggi si sono fatti sempre più violenti e minacciosi, fino a quando il 49enne non si è presentato di persona sotto casa della donna, proprio nella notte di Capodanno.

In quella circostanza i Carabinieri intervenirono ma non riuscirono a individuare l'uomo, che nel frattempo si era allontanato. Qualche settimana dopo la scena si è ripetuta, questa volta con insulti e minacce di morte verso la malcapitata, barricata nel proprio appartamento. A seguito della denuncia gli atteggiamenti minacciosi dell'uomo si sono placati, ma il procedimento giudiziario è andato avanti, portando al provvedimento restrittivo che gli vieta di frequentare gli stessi luoghi della vittima e di avvicinarsi a lei, pena una misura restrittiva più severa.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un anno di messaggi e appostamenti sotto casa, stalker allontanato

ModenaToday è in caricamento