rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Cronaca Medolla / Via Santa Liberata

Donna scomparsa nella Bassa, il cadavere ritrovato nel canale Diversivo

Il corpo di una donna di 75 anni è stato trovato senza vita nel canale tra i comuni di Mirandola e Medolla. Si ipotizza un incidente, dovuto a precarie condizioni di salute. La signora era scomparsa da due giorni

Da diverse ore erano state attivate le ricerche per una donna di 75 anni, scomparsa dalla propria abitazione di Medolla . I Vigili del Fuoco avevano anche insediato una stazione mobile in Piazza del Popolo, proprio per coordinare al meglio la perlustrazione del territorio.

Oggi poco dopo le ore 12, il corpo della donna è stato purtroppo ritrovato senza vita. Il cadavere si trovava riverso nel canale Diversivo, una delle principali opere irrigue che attraversa la Bassa, laddove il canale costeggia via Santa Liberata, nelle campagne tra Medolla e Mirandola.

E' stato necessario anche l'intervento dei gommoni dei Vigili del Fuoco per poter recuperare il corpo, che è stato subito identificato come quello della donna, scomparsa da ormai 48 ore. Ancora poco chiare le dinamiche, che stanno tenendo impegnati gli inquirenti. Da una prima ricostruzione sempre probabile che la signora, forse in un momento di poca lucidità dovuta ad alcuni disturbi personali, possa aver perso l'equilibrio o in qualche modo essere rovinata oltre la sponda del canale, ma senza l'intervento di terze persone. Seguiranno aggiornamenti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Donna scomparsa nella Bassa, il cadavere ritrovato nel canale Diversivo

ModenaToday è in caricamento