rotate-mobile
Cronaca Mirandola / Via Bruino

Mirandola: nasconde la cocaina nelle mutande, arrestato

Colto dal nervosismo, un 22enne straniero ha consegnato spontaneamente 6 grammi di stupefacente, dopo essere stato fermato dalla Polizia di Stato per un controllo

Due dosi termosaldate da 3 grammi l'una occultate nelle mutande. Questo l'inusuale nascondiglio utilizzato da E. K. Z., un 22enne marocchino tratto in arresto ieri dalla Polizia di Stato a Mirandola: durante un servizio di controllo nella periferia del centro della Bassa Modenese, il giovane era stato fermato dagli agenti a bordo di un'auto che era stata vista transitare più volte lungo via Bruino e viale Gramsci. Mostrando un evidente nervosismo, il ragazzo ha consegnato lo stupefacente di sua spontanea volontà. All'interno dell'auto, successivamente, hanno recuperato 100 euro in contanti probabile provento di spaccio. Dopo gli accertamenti di rito, il 22enne è stato condotto in carcere in stato di arresto con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, come disposto dal Magistrato di turno. Droga, denaro e telefono cellulare in suo possesso sono stati sottoposti a sequestro e posti a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

 

 

 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mirandola: nasconde la cocaina nelle mutande, arrestato

ModenaToday è in caricamento