menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
foto da Facebook

foto da Facebook

Ancora un assalto esplosivo al bancomat, colpo alla Bsgsp di Mirandola

Furto in piena notte nel centro storico di Mirandola. Gravi danni alla filiale dell'istituto di credito

Una banda specializzata in furti agli sportelli bancomat ha colpito di nuovo nella bassa modenese, dopo il furto alla Bper di Medolla avvenuto qualche giorno fa. Questa volta l'obiettivo è stato ambizioso: la filiale del Banco Popolare San Geminiano e San Prospero (BPM) di piazza Costituente a Mirandola: un edificio in pieno centro storico.

Il colpo è avvenuto in piena notte e la cassa è stata fatta saltare con l'esplosivo. La deflragazione non solo ha scardinato il bancomat, ma ha creato danni rilevanti all'ambiente interno dell'istituto di credito.

Ancora non si conosce l'entità del bottino, dal momento che parte del denaro è rimasto danneggiato nell'esplosione. Indagini a cura dei Carabinieri.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccinazioni anti-covid, chi può prenotare e come farlo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ModenaToday è in caricamento