rotate-mobile
Sabato, 22 Gennaio 2022
Cronaca Zocca

Gita a Zocca costa la denuncia a cinque giovani. "Andavamo a vedere la casa di Vasco"

Non è stato ritenuta valida la motivazione dei cinque giovani fermati dai Carabinieri mentre si dirigevano, a bordo della stessa autovettura, verso la casa del Kom. Denunciati e sanzionati come previsto dal decreto

E' finita con una denuncia la gita fuori porta di cinque fan di Vasco Rossi, fermati nel pomeriggio di ieri dai Carabinieri della stazione di Zocca durante un controllo per il contenimento del contagio.

I giovani, tutti di età compresa tra i 20 e i 30 anni, viaggiavano tranquillamente  -tutti sulla stessa autovettura- quando sono stati fermati dai militari. Ai Carabinieri, che li hanno interrogati riguardo la loro destinazione, hanno risposto che stavano andando a vedere la casa del Kom: un motivo evidentemente non valido per una scampagnata nella zona rossa. 

I ragazzi, tre donne e due uomini originari del napoletano, sono stati sanzionati e denunciati ex Art. 650 c.p., come previsto dal Decreto emanato dal governo nei giorni scorsi. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gita a Zocca costa la denuncia a cinque giovani. "Andavamo a vedere la casa di Vasco"

ModenaToday è in caricamento