rotate-mobile
Venerdì, 19 Agosto 2022
Cronaca Piazza Grande

Ferrari: ricevuta oggi da Pighi una delegazione Fiom, Fim e Uilm

Una delegazione di Fiom, Fim e Uilm della rappresentanza sindacale unitaria della Ferrari è stata ricevuta oggi dal sindaco Giorgio Pighi. I lavoratori hanno espresso le loro preoccupazioni sul futuro

Oggi nel tardo pomeriggio il sindaco di Modena Giorgio Pighi ha ricevuto in Municipio una delegazione di Fiom, Fim e Uilm della rappresentanza sindacale unitaria della Ferrari. I lavoratori, che stanno scioperando in modo articolato fino al 21 ottobre, hanno illustrato le loro preoccupazione soprattutto dopo l'uscita di Fiat da Confindustria. L'assenza di interlocutori certi, di chiarezza sugli scenari futuri e l'eventuale possibilità di un'applicazione dell'articolo 8 della legge finanziaria sono gli elementi che generano timori per l'occupazione e per le condizioni di lavoro. Il sindaco ha sottolineato l'importanza della Ferrari e della Maserati per il territorio modenese sia sul piano della produzione che su quello dell'immagine nazionale e internazionale, e ha espresso preoccupazione per la potenziale crescita della conflittualità sociale auspicando che "questa fase complessa delle relazioni sindacali venga governata e trovi risposte adeguate nello scenario modenese".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ferrari: ricevuta oggi da Pighi una delegazione Fiom, Fim e Uilm

ModenaToday è in caricamento