rotate-mobile
Sabato, 13 Agosto 2022
Cronaca Formigine

Formigine: tentato omicidio, 23enne arrestato dai Carabinieri

Un diverbio nato forse per motivi di gelosia, è degenerato in una violena colluttazione tra un pregiudicato e due suoi (ex) amici feriti lievemente con un coltello da cucina

Alle 22.30 di ieri, a Formigine, i Carabinieri della locale Stazione, coadiuvati dai colleghi dei Nuclei Radiomobile di Sassuolo e Modena, hanno arrestato per tentato omicidio un 23enne pregiudicato residente nella provincia di Palermo e domiciliato a Formigine.

AGGRESSIONE - Per cause ancora da chiarire ma verosimilmente legate a motivi di gelosia, il giovane, al culmine di un violento scontro verbale avvenuto all’esterno della sua abitazione con due amici di 23 e 37 anni, anche loro palermitani e residenti il primo a Formigine, il secondo a Fiorano, operai, ha ingaggiato con questi una violenta colluttazione nel corso della quale li ha feriti, seppure in maniera non grave, con un coltello da cucina: feriti al fianco e al torace, sono stati ricoverati all'Ospedale di Baggiovara e non si trovano in pericolo di vita.

ARRESTO - Intervenuti sul posto i Carabinieri della stazione di Formigine coadiuvati dai colleghi dei Nuclei Radiomobile di Sassuolo e Modena: l'aggressore è stato arrestato per tentato omicidio ed è stato trasporato al carcere di Sant'Anna.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Formigine: tentato omicidio, 23enne arrestato dai Carabinieri

ModenaToday è in caricamento