rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022
Cronaca

Ladri acrobati scatenati, giornate di furti a raffica in città

Quasi una decina di colpi al giorno. Preoccupante escalation di furti in appartamento a Modena, con i ladri che entrano da finestre e balconi anche ai piani più alti. Forze dell'Ordine sulle tracce di bande dell'est e nordafricani

Dopo un periodo di relativa tranquillità, sembra essere ripresa l'emergenza furti in appartamento a Modena e dintorni. Gli ultimi giorni hanno fatto registrare un'impennata dei casi segnalati dai cittadini alle forze dell'ordine, dopo che le proprie abitazioni sono stae meta di topi d'appartamento. Quasi una decina di furti al giorno, che fa ripiombare la città nei “tempi bui” dell'emergenza criminalità.

Ieri, 6 novembre, si sono registrati diversi colpi, alcuni andati a segno e altri tentati, molti dei quali nei quartieri Crocetta, Musicisti e San Lazzaro, tutte zone residenziali ad alta densità abitativa. Da via Mar Tirreno a via Villa d'Oro, fino in via Martinelli e via Pacini, i ladri hanno colpito con fortune alterne, ma con le stesse modalità.

Si tratta infatti di bande particolarmente abili nel risalire i palazzi ed introduursi da finestre e balconi per altro senza alcun timore di agire in pieno giorno. L'obbiettivo sono sempre i gioielli ed i contanti, facili da intascare per poi sparire senza lasciare traccia. Un caso particolare riguarda proprio via Pacini, dove due ladri si sono trovati faccia a faccia con i proprietarid i casa (padre e figlio): ne è nata una breve colluttazione, con i malviventi che hanno avuto la meglio riuscendo poi a dileguarsi con il bottino, fortunatamente senza conseguenze fisiche per i cittadini.

Difficile per le forze dell'ordine, nonostante il pronto intervento dopo le chiamate delle vittime, riuscire a rintracciare i ladri, abilissimi a nascondersi e ad attraversare aree condominiali e giardini privati. Ciò nonostante, la Polizia ricorda che è sempre fondamentale segnalare non solo i furti, ma anche le attività sospette che si notano vicino a casa propria, in particolar modo le persone che si aggirano alla ricerca di possibili obbiettivi. Identificare questi soggetti, anche in assenza di reati, può diventare fondamentale in un secondo tempo, per rintracciarli a crimine avvenuto.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ladri acrobati scatenati, giornate di furti a raffica in città

ModenaToday è in caricamento