rotate-mobile
Lunedì, 24 Gennaio 2022
Cronaca Castelfranco Emilia

Castelfranco, nuova scorribanda dei ladri di autoricambi

Prese di mira alcune auto di marca Bmw, come già avvenuto in passato. Incetta di ricambi per il mercato estero

A due anni dall'ultima incursione - almeno fra quelle a noi note - una banda di ladri specializzati ha colpito nuovamente a Castelfranco Emilia. Si tratta di una di quelle "batterie" di criminali dediti ai furti di autoricambi: un fenomeno purtroppo noto da diversi anni anche sul nostro territorio e che vede nel mirino in particolare le auto di marca tedesca (Bmw e Audi su tutte), per alimentare il mercato nero degli autoricambi, in particolare nei paesi dell'est europeo. Non a caso, l'esperienza maturata dalle forze dell'ordine ha dimostrato che queste bande sono composte proprio da cittadini esteuropei, che hanno sviluppato insieme alle doti criminali anche quelle di abili meccanici.

Nei giorni scorsi diversi cittadini hanno trovato le proprie auto di marca Bmw letteralmente depredate. Lo schema è sempre quello: i ladri sfondano i vetri e si garantiscono l'accesso all'abitacolo, dal quale prelevano componenti tecnologici, tra cui volanti, sistemi multimediali, tunnel del cambio e altro ancora.

I furti sono avvenuti sia sulle auto parcheggiate in strada, sia nei cortili privati, segno che la banda in questione ha svolto sopralluoghi mirati per individuare gli obiettivi più appetibili.

Ora la palla passa nuovamente alle forze dell'ordine, che dovranno incrociare gli elementi disponibili nel tentativo di identificare gli autori, finora a piede libero.

Furti di volanti sulle BMW, banda specializzata in azione a Castelfranco

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Castelfranco, nuova scorribanda dei ladri di autoricambi

ModenaToday è in caricamento