rotate-mobile
Giovedì, 1 Dicembre 2022
Cronaca

Derubato di preziose carte di "Magic" per un valore di circa 150mila euro

Si apre il processo a carico di cinque persone, accusate a vario titolo di furto, rapina ed estorsione ai danni di un grande appassionato modenese del più famoso gioco di carte collezionabili

Per moltissime persone il nome "Magic: The Gathering" non significa nulla, ma per tanti appassionati di giochi questo titolo rappresenta un vero e proprio fenomeno ludico iniziato ormai 29 anni fa e mai sopito. Magic è infatti il più importante gioco di carte collezionabili del pianeta, che è diventato un hobby per milioni di giovani e non più giovani. Il capolavoro di game-design dell'autore americano Richard Garfield ha avuto un successo tale da non interrompersi mai in tre decenni e da generare un vasto pubblico di giocatori anche a livello agonistico, con tornei che vanno dal semplice ritrovo fra amici a competizioni internazionali con grandi montepremi in palio.

Impersonando dei maghi, i giocatori costruiscono il proprio mazzo e giocano contro un avversario schierando in campo Terre, creature, incantesimi e artefatti, con l'obiettivo di azzerare i punti vita del rivale prima che questi faccia lo stesso.

Anno dopo anno espansione dopo espansione, oggi esistono circa 12mila diverse carte di Magic, che si dividono in quattro livelli di rarità. Questo enorme movimento ha portato nel corso del tempo alla nascita di un vasto mercato di carte e i prezzi di quelle più rare e potenti (in termini di effetti di gioco) è lievitato:per una singola carta si può addirittura ad arrivare ad alcune decine di migliaia di euro. Va da sè che i giocatori "hardcore" hanno accumulato nel corso degli anni un vero e proprio tesoretto, con un valore che travalica quello semplicemente affettivo legato ad una propria passione, assumendo anche un carattere monetario non indifferente..

Lo sa bene anche un giocatore modenese, che qualche tempo fa è stato vittima di un furto dai contorni poco chiari, che gli è costato la perdita di mazzi di Magic per un valore stimato in circa 150mila euro. Il caso ha assunto contorni molto particolari e dopo la denuncia della vittima e le successive indagini sono stati individuate cinque persone, accusate di aver preso parte ad un colpo preordinato proprio per accaparrarsi le preziose carte. Quattro persone sono infatti comparse ieri in Tribunale a Modena per rispondere a vario titolo di alcuni reati molto gravi: furto aggravato, rapina ed estorsione in concorso fra loro. Anche una quinta persona sarebbe coinvolta, ma non identificata.

Secondo quanto ricostruito, il furto si sarebbe consumato al termine di un torneo svoltosi in città, alla quale la vittima e i suoi conoscenti - impossibile definirli amici - hanno partecipato qualche anno fa. Tre degli imputati avrebbero convinto la vittima a seguirli al ristorante, mentre due complici avrebbero sfondato il finestrino dell'auto del malcapitato per impossessarsi delle carte. La vicenda si sarebbe poi protratta nel tempo fra ulteriori liti e screzi, fino a che la parola è passata agli avvocati e alla magistratura. Ora toccherà al giudice esprimersi sull'accaduto, con le persone coinvolte che rischiano condanne di non poca consistenza. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Derubato di preziose carte di "Magic" per un valore di circa 150mila euro

ModenaToday è in caricamento