rotate-mobile
Cronaca Castelfranco Emilia

Castelfranco, rubati 15mila euro dallo sportello automatico del Cup

L'ipotesi investigativa dei carabinieri è che i malviventi si siano trattenuti dentro l'ospedale civile Regina margherita per poi colpire intorno alle ore 22 per trafugare la cassa per il pagamento automatico dei ticket

L'altra sera a Castelfranco Emilia, presso l’ospedale civile Regina Margherita, ignoti hanno rubato la cassa per il pagamento automatico dei ticket che si trovava nell’androne del centro unico prenotazioni esami (Cup). Dalle prime indagini e dal sopralluogo tecnico effettuati dai carabinieri è emerso che il furto è stato commesso dopo le 22, e cioè ad avvenuta chiusura degli accessi pubblici dell’ospedale.

Sulla base del fatto che sul posto non è stata rilevato alcun segno di effrazione, l’ipotesi investigativa più probabile è che i malviventi si siano appositamente trattenuti all’interno della struttura oltre l’orario di chiusura, per poi agire con maggiore facilità, senza forzare le porte del Cup, che dopo le 22 possono comunque aprirsi dall’interno attraverso i maniglioni antipanico. Poi, per il trasporto dell’apparecchio trafugato, hanno probabilmente usato un furgone od un camion furgonato. La cassa automatica asportata conteneva 15mila euro circa, coperti da assicurazione. Sul caso indagano i Carabinieri di Modena e di Castelfranco.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Castelfranco, rubati 15mila euro dallo sportello automatico del Cup

ModenaToday è in caricamento