rotate-mobile
Cronaca

Gite scolastiche, partono i controlli sui pullman degli studenti

Protocollo d’intesa tra Ministero dell’Interno e Ministero dell'Istruzione per garantire sicurezza durante i viaggi didattici. Oggi incontro fra il comandante della PolStrada e il Provveditore di Modena

Anche il Comando della Polizia Stradale di Modena, al fine di garantire più elevati standard di sicurezza stradale, darà attuazione anche nella Provincia di Modena al Protocollo d’intesa fra Polizia Stradale e Ministero dell’Istruzione finalizzato al controllo del settore del trasporto scolastico in occasione di gite od uscite didattiche. Questa mattina infatti, sono state illustrate dal Comandante dr. Francesco Berna Nasca alla dr.ssa Silvia Menabue, Dirigente Ufficio Scolastico Provinciale, le modalità con le quali la Polizia Stradale effettuerà controlli specifici ai veicoli adibiti al trasporto di alunni e docenti in occasioni di gite didattiche. 

Tradizionalmente il numero di viaggi d’istruzione si concentra nei mesi di marzo, aprile e maggio ed è pertanto in questo periodo che si esplica maggiormente l’azione di sorveglianza degli organi di Polizia Stradale nei confronti del trasporto scolastico. Prima di intraprendere il viaggio, infatti, i veicoli potranno essere verificati sia sotto l’aspetto documentale sia sotto l’aspetto di sicurezza e efficienza del mezzo (luci, pneumatici, cunei, estintori, cinture di sicurezza, martelletti frangi cristalli, cassetta pronto soccorso, uscite di sicurezza, ecc) .

Gli Agenti potranno anche appurare lo stato psicofisico del conducente sia attraverso le apparecchiature in dotazione (precursore / etilometro) e sia attraverso la lettura dei dati forniti dal dispositivo cronotachigrafo destinato alla memorizzazione dei tempi di guida e di riposo. Infine il personale di Polizia Stradale potrà fornire comitiva, alcune indicazioni utili, al fine di poter garantire un viaggio in completa sicurezza.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gite scolastiche, partono i controlli sui pullman degli studenti

ModenaToday è in caricamento