rotate-mobile
Cronaca

Guardia di finanza trova 1500 prodotti contraffatti in una ditta cinese di Modena

Ennesimo caso di prodotti cinesi contraffatti trovati a Modena. La Guardia di Finanza ha riconosciuto 1510 prodotti non certificati ed ora l'azienda rischia fino ad oltre 25.000 euro di multa

Continua la caccia ai prodotti non sicuri o contraffatti ad opera della Guardia di Finanza. Nei giorni scorsi, grazie ad un controllo sono stati sequestrati 1500 prodotti non in regola con le disposizioni del "Codice del Consumo". L' attività di controllo si inquadra nel piano di indirizzo, disposto dalla Prefettura di Modena, per la “sicurezza negli esercizi commerciali e lotta alla contraffazione”, finalizzato ad intensificare l’azione di contrasto e repressione all’economia illegale e sommersa, in particolare durante le festività natalizie.   

DITTA CINESE DI MODENA RISCHIA 25.000 EURO DI MULTA. All’esito del controllo, che ha riguardato una ditta cinese con sede  a Modena, i finanzieri hanno sottoposto a sequestro amministrativo 1.510 prodotti, tra accessori e articoli di bigiotteria varia, tutti risultati sprovvisti delle informazioni minime contemplate dal Codice del Consumo e poste a tutela del consumatore acquirente. Al commerciante è stata contestata una sanzione amministrativa compresa tra un minimo di € 516 e un massimo di € 25.823, da definire ad opera della competente Camera di Commercio di Modena. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Guardia di finanza trova 1500 prodotti contraffatti in una ditta cinese di Modena

ModenaToday è in caricamento