Lunedì, 27 Settembre 2021
Cronaca

Cimone, 16enne infortunato sulle piste da downhill

Diversi interventi del soccorso alpino. Raggiunta anche una donna al Lago Santo

Molto lavoro, nella giornata di oggi, per il Soccorso Alpino e Speleologico stazione M.te. Cimone. 

Intorno alle 13.10 un ragazzo di 16 anni è caduto durante una discesa con la bicicletta di downhill, all’altezza di Cà d’Albino sulla pista nera a Sestola. viene attivato il 118 che invia sul posto la squadra del Soccorso Alpino e Speleologico stazione M.te. Cimone e l’ambulanza infermieristica di Sestola, Appennino1.

Il paziente è stato raggiunto dal personale infermieristico e dai tecnici del CNSAS. Dopo valutazione da parte dell’equipaggio dell’ambulanza il ragazzo è stato posizionato sulla barella portantina e trasportato fino alla strada dove era parcheggio il mezzo di soccorso e trasportato all’ospedale di Pavullo in codice di media gravità.

Alle 13. 20, mentre era in corso l’intervento a Sestola, la squadra del CNSAS, stazione M.te. Cimone è stata attivata, sempre dal 118, per una donna di 48 anni residente a Formigine (MO) caduta nella zona del lago Santo, mentre stava facendo un’escursione. Il CNSAS, attiva la squadra di Pievepelago e il 118 invia sul l’ambulanza di Pieve e quella dell’alto Frignano.

Giunti sul posto, la donna, che riferiva un forte dolore alla caviglia, è stata valutata dal personale infermieristico e le è stato immobilizzato l’arto dolorante. Posizionata sulla barella portantina e trasportata fino alla strada carrozzabile dove era parcheggiata l’ambulanza. La signora ha poi rifiutato il ricovero

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cimone, 16enne infortunato sulle piste da downhill

ModenaToday è in caricamento