Cronaca

Fungaiolo cade e si ferisce al volto, Soccorso Alpino ed elisoccorso ai Taburri

Nonostante il grave colpo ricevuto nell'impatto con le rocce il 74enne è riuscito a rimanere vigile e chiedere aiuto

La Centrale Operativa 118 Emilia Est ha attivato le squadre del Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico nella tarda mattinata di mercoledì 29 agosto, in soccorso di un fungaiolo ferito sull'Appennino Modenese. L'uomo, un 74enne residente in provincia di Modena, era impegnato in un'escursione in cerca di funghi non distante dal Rifugio Gran Mogol, in località I Taburri, a monte della frazione fananese di Fellicarolo.

Per cause ancora da chiarire, è scivolato, battendo violentemente la faccia contro le rocce della pietraia che stava attraversando. Dolorante e con diverse ferite lacero-contuse al volto, l'uomo è fortunatamente rimasto cosciente e in grado di effettuare movimenti, riuscendo così a dare l'allarme. Le squadre territoriali del Soccorso Alpino sono arrivate sul posto insieme al team tecnico-sanitario  dell'eliambulanza alzatasi in volo da Pavullo nel Frignano.

L'uomo, dopo aver ricevuto le prime cure sul posto, è stato trasportato a bordo di un mezzo del Soccorso Alpino fino ad un prato nei pressi del rifugio, dove nel frattempo era atterrato ed aveva allestito il campo base l'elisoccorso. Lo sfortunato fungaiolo è stato quindi imbarcato a bordo del velivolo e trasportato all'Ospedale di Baggiovara per accertamenti.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fungaiolo cade e si ferisce al volto, Soccorso Alpino ed elisoccorso ai Taburri

ModenaToday è in caricamento