rotate-mobile
Giovedì, 23 Maggio 2024
Cronaca

Non paga le lampade e minaccia il titolare del centro estetico: condannato

L'uomo dovrà scontare tre mesi di carcere

Nel novembre 2017, un 51enne italiano ha usufruito del servizio di un centro estetico di Pavullo. Niente di strano, se non che, dopo aver fatto mezza dozzina di lampade, il titolare dello stesso gli ha intimato di pagare, e l'uomo ha dato in escandescenza. Minacce verbali pesanti, alle quali hanno assistito anche altre due clienti del centro.

L'uomo è stato quindi querelato dal titolare del centro estetico, ed è iniziato il processo, durante il quale l'imputato è stato assistito dall'Avv. Massimo Porta. Il Pubblico Ministero aveva chiesto per lui una condanna ad un anno e otto mesi per tentata estorsione, ma il reato è stato riqualificato in minaccia grave. Per questo reato, l'uomo è stato condannato questa mattina a tre mesi di detenzione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Non paga le lampade e minaccia il titolare del centro estetico: condannato

ModenaToday è in caricamento