Scomparsa Anna Maria Melini, da oltre 50 anni missionaria in Brasile

Per lunghi decenni è stata la colonna portante della realtà missionaria a Goiania, dove ha fondato scuole e insegnato all'università. Aveva 89 anni

Si è spenta il 2 maggio in Brasile, dove ha vissuto per oltre 50 anni, Anna Maria Melini. Nata a Modena nel 1930 parte per il Brasile nel 1961 per lavorare a Belo Horizonte e San Paolo: dal 1965 al 1970 rientra in Italia per aiutare nella preparazione dei missionari in partenza per l’America Latina. Nel 1970 ritorna in Brasile e si unisce all’équipe modenese nella diocesi di Goias. Nel 1974 si trasferisce definitivamente a Goiania - diocesi gemellata con quella di Modena-Nonantola - dove è rimasta fino ad oggi e dove ha sempre accolto con gioia i modenesi che andavano a trovarla.

Negli ultimi anni, quando la salute ha cominciato a vacillare, ha deciso di rimanere accanto alle persone con cui aveva scelto di camminare e che l’hanno amata e accudita fino alla fine. Missionaria laica, insegnate di pedagogia all’università di Goiania, ha fondato alcune scuole e centri di assistenza sociale - in collaborazione con l'associazione Modena Terzo Mondo - ma è stata soprattutto una instancabile animatrice di gruppi biblici. Qualcuno l’ha definita una "forza della natura", soprattutto per il suo coraggio e la sua determinazione che le veniva dalla lettura della Parola sempre incarnata, vissuta.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rapina all'Eurospin, all'ospedale un dipendente colpito con un fucile

  • Elezioni: Provincia di Modena in linea con la Regione. Via Emilia targata Pd

  • Frontale fra auto e camion, 26enne muore sulla Panaria Bassa

  • Acqua "del rubinetto" e tumori alla vescica, uno studio fa luce sulle correlazioni

  • Raro tumore ad una mano, trentenne salvato dalla cooperazione medica tra Modena e Bologna

  • Gli insulti in dialetto modenese più famosi

Torna su
ModenaToday è in caricamento