Cronaca

Tragedia al ristorante, 34enne pavullese muore soffocato da un boccone di carne

Stefano Milani, molto conosciuto nel Frignano, è deceduto nel Mugello, dove si trovava per una gara di pesca

Tragedia nel Mugello. Un imprenditore agricolo del Modenese, Stefano Milani, 34enne di Pavullo, è morto in un ristorante a Barberino di Mugello (FI) domenica scorsa. L'uomo è soffocato dopo aver inghiottito un boccone di bistecca alla fiorentina che gli è andato di traverso.

Milani, secondo quanto ricostruito, si era recato a Barberino di Mugello per partecipare a una gara di pesca e poi assieme ad alcuni amici ha continuato la gita con un pranzo in un ristorante mugellano. Mentre pranzava ha cominciato a tossire, mostrando di non poter più respirare. Nonostante le manovre e l'arrivo del pronto soccorso, per lui non c'è stato niente da fare.

Mlani era molto conosciuto nel Frignano: la sua famiglia gestisce infatti il Lago Ponte Vecchio, ristorante con attiguo lago da pesca. La Procura fiorentina ha disposto l'autopsia per ricostruire con certezza quanto accaduto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tragedia al ristorante, 34enne pavullese muore soffocato da un boccone di carne

ModenaToday è in caricamento