rotate-mobile
Giovedì, 13 Giugno 2024
Cronaca Starda delle Morane

Per il ventesimo anno "Natale insieme" a La Rotonda, a pranzo con gli anziani soli

Gli operatori de La Rotonda, volontari e istituzioni vi invitano a una delle più belle ricorrenze delle festività modenesi, che dal 1998 ha già accolto oltre 4.000 persone. L'appuntamento si rinnova anche questo 25 dicembre

“Natale Insieme” raggiunge un traguardo importante, non solo simbolico, che esprime la dimensione dell’impegno di un’intera comunità. Per il 20° anno consecutivo La Rotonda organizza il tradizionale pranzo solidale dedicato gli anziani soli e in difficoltà. Un’iniziativa per chi durante le feste non è circondato dall’affetto delle persone care, diventata uno degli appuntamenti cittadini più sentiti e partecipati attraverso una formula semplice e autentica.

I sapori tipici della cucina emiliana in un’atmosfera calda e confortevole. Una risata, una parola o un gesto gentile: il dono più importante per chi non ha la fortuna di essere insieme ad amici o familiari.
Una ricetta che per la 20° edizione si rinnova grazie al sostegno economico degli operatori del centro commerciale La Rotonda e di Conad ipermercato, alla disponibilità di tantissime associazioni di volontariato, alla collaborazione di soggetti pubblici, privati e al patrocinio del Comune di Modena.

60 volontari saranno impegnati nell’organizzazione dell’evento, nell’accoglienza, nel servizio e nel trasporto degli anziani. Circa 30 persone andranno a prendere direttamente a casa un’ottantina di anziani non autosufficienti, che al termine della festa verranno riaccompagnati al proprio domicilio. Un’altra trentina di volontari gestiranno invece l’accoglienza e l’assistenza degli ospiti durante il pranzo, preoccupandosi che ognuno di loro si senta a proprio agio.

Nel 2016 sono state accolte circa 200 persone e quest’anno la partecipazione aumenterà ancora fino a raggiungere circa 220 ospiti. In totale, dal 1998 a oggi l’iniziativa ha regalato un Natale in compagnia e i sapori tipici della cucina emiliana a oltre 4.000 persone.

Le associazioni di volontariato cittadine che, anno dopo anno, rendono possibile questo evento sono Anteas, Arci, Auser, AVPA Croce Blu, Caritas Diocesana, Comitati Anziani, ANCeSCAO, (Associazione Nazionale Centri Sociali Comitati Anziani e Orti), Sindacati pensionati (FNP, SPI, UILP), CUPLA e UISP. Il menù sarà preparato dal ristorante TRACCE di CIR e ispirato alla tradizione culinaria modenese.

“Natale Insieme” coinvolge in modo forte tutta la comunità e il tessuto sociale modenese: saranno presenti il Presidente della Regione Emilia-Romagna Stefano Bonaccini, l’Arcivescovo Don Erio Castellucci, il Presidente di Croce Blu Modena Anna Perazzelli, il nuovo Direttore dell’ipermercato Conad Giovanni Megali e Dirigenti del Gruppo Nordiconad, che testimonieranno in prima persona la propria vicinanza all’iniziativa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Per il ventesimo anno "Natale insieme" a La Rotonda, a pranzo con gli anziani soli

ModenaToday è in caricamento