rotate-mobile
Cronaca Amendola / Via Domenico Riccio

Via Riccio, ferita e rapinata nel proprio appartamento

Aggredita da un uomo che ha suonato al campanello, poi ferita con un coltello e rapinata. La triste sorte di una 31enne vittima di una rapina nel proprio appartamento. Curata a Baggiovara, indagano i Carabinieri

Nuova rapina violenta in città, questa volta ai danni di una cittadina straniera residente in via Riccio, accanto al Parco Amendola. I fatti sono avvenuti proprio all'interno dell'abitazione della vittima, nel tardo pomeriggio di sabato scorso.

Stando a quanto dichiarato dalla donna, 31enne originaria del Kazakistan, a farle visita sarebbe stato un giovane - forse africano - che si è presentato al campanello dicendo di dover consegnare un pacco. Ma una volta aperta la porta dell'appartamento, il malvivente l'avrebbe spinta in casa, ingaggiando poi una colluttazione nella quale la donna ha ricevuto anche alcune ferite di armi da taglio alle braccia.

Sopraffatta dall'aggressore è stata poi costretta a consegnare alcuni gioielli che portava addosso. La denuncia è stata sottoposta ai Carabinieri, allertati dal Pronto Soccorso di Baggiovara dove la vittima si è recata qualche ora dopo il fattaccio.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Riccio, ferita e rapinata nel proprio appartamento

ModenaToday è in caricamento