rotate-mobile
Cronaca Finale Emilia / Massa Finalese

Massa Finalese, anziano legato e rapinato in casa da tre banditi

Tre persone, dopo aver staccato l'interruttore generale della corrente, hanno atteso che l'80enne proprietario uscisse di casa per bloccarlo ed entrare dentro l'abitazione. Sull'episodio indagano i carabinieri di Finale Emilia

I Carabinieri indagano su una rapina verificatasi ieri sera verso le 22 in un’abitazione di Massa Finalese. Tre persone, dopo aver staccato l’interruttore generale della corrente, hanno atteso che l’80enne proprietario uscisse di casa per bloccarlo ed entrare dentro l’abitazione. Dopo avergli legato le mani e i piedi con il nastro isolante, hanno rovistato nei cassetti e hanno asportato il portafogli contenente 100 euro e quattro monetine in argento. L’uomo, dopo la fuga dei tre, presumibilmente italiani, si è liberato e ha dato l’allarme. I Carabinieri hanno subito attivato le ricerche e i posti di blocco, mentre sul posto si sono recati i militari della Stazione di Finale Emilia unitamente al Nucleo Operativo di Carpi per rilevare tracce utili alle indagini. L’anziano non ha riportato lesioni e non ha subito alcuna violenza.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Massa Finalese, anziano legato e rapinato in casa da tre banditi

ModenaToday è in caricamento