Carpi. Sorprende il ladro in auto e viene minacciato con un coltellino

Paura per un cittadino che ha colto in flagrante un malvivente in via De Amicis. L'intervento tempestivo della Volante ha permesso di arrestare il pregiudicato

Sabato scorso un cittadino carpigiano ha telefonato al 112 segnalando un furto in atto sulla propria autovettura in via De Amicis. Il residente aveva infatti sorpreso il malvivente a bordo del proprio veicolo lasciato in sosta, intento a rubare il telefono cellulare dall'abitacolo. L'arrivo della Volante del Commissariato cittadino è stato tempestivo e gli agenti sono riusciti a bloccare il ladro che nel frattempo per guadagnarsi la fuga stava minacciando con un coltellino la vittima.

Il malvivente è stato identificato in un cittadino tunisino di 36 anni ed è stato tratto in arresto per il reato di rapina impropria aggravata. Da accertamenti più approfonditi è emerso che lo straniero risulta avere a proprio carico numerosi precedenti penali e di Polizia per reati contro il patrimonio e la persona. Come disposto dal Magistrato di turno, è stato tradotto presso la locale Casa Circondariale a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. Il telefono è stato restituito al legittimo proprietario.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tavoli pieni e cena regolare nei ristoranti aperti ieri sera contro il Dpcm

  • L'Emilia-Romagna resta arancione, firmato il nuovo Dpcm

  • Coronavirus, percentuale di positivi in crescita. A Modena altro picco

  • Coronavirus, oggi dati in netto calo in Emilia-Romagna. A Modena 203 casi

  • Bozza Dpcm 15 gennaio in arrivo le nuove restizioni. Emilia-Romagna a rischio rosso

  • #ioapro, controlli e multe nei locali e nelle palestre. Sanzioni anche per i clienti

Torna su
ModenaToday è in caricamento