rotate-mobile
Cronaca Sassuolo

Sassuolo: "Dammi il tuo cellulare!", baby-rapinatore arrestato dai carabinieri

A finire in manette un 16enne che, alla fermata dell'autobus, ha rapinato del telefonino uno studente di 14 anni che, assieme ai propri genitori, ha denunciato l'accaduto ai militari dell'Arma

Arrestato dai carabinieri per avere rapinato del telefono cellulare un ragazzo di due anni più giovane. Questo quanto accaduto a un 16enne di origine africana residente a Sassuolo: l'episodio ha avuto luogo due giorni fa, all'uscita da scuola, mentre il 14enne stava salendo sull'autobus per fare ritorno a casa. Come ricostruito dai militari dell'Arma, il 16enne dapprima ha chiesto alla sua vittima di consegnargli il cellulare, poi al suo rifiuto glielo ha strappato dalle mani dopo averlo strattonato. Il 16enne si è poi allontanato. I genitori del giovane rapinato hanno denunciato l'accaduto ai carabinieri. L'autore del colpo, già conosciuto dalle forze dell'ordine, sono risaliti presto al 16enne e in serata lo hanno raggiunto recuperando anche il cellulare rapinato. Il giovane, dopo l'arresto, è stato affidato al centro di accoglienza minorile di Bologna.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sassuolo: "Dammi il tuo cellulare!", baby-rapinatore arrestato dai carabinieri

ModenaToday è in caricamento