rotate-mobile
Cronaca Via Fonteraso

Centro storico violento: due rapine in una manciata di ore

Assalto di un malvivente solitario armato di pistola all'erboristeria di via Fonteraso; due ragazze 18enni minacciate con un coltello e costrette a consegnare la borsetta

Ha finto interesse per un prodotto per capelli, per poi estrarre una pistola e minacciare la titolare. Questo quanto accaduto nell'erboristeria di via Fonteraso in centro a Modena. Secondo quanto raccontato dalla negoziante alla Polizia di Stato, l'episodio si è verificato alle ore 19 di venerdì: un giovane straniero aveva fatto ingresso nel negozio presentandosi come un normale cliente quando, improvvisamente, ha afferrato la pistola. 

Il rapinatore si è quindi fatto consegnare il contante che la negoziante aveva in cassa e con sé, circa 400 euro, oltre al telefono cellulare. Il giovane è quindi fuggito a piedi. Un'altra rapina ha avuto luogo venerdì sera, sempre in centro storico. Due ragazze di 18 anni sono state costrette a consegnare la borsetta di una di loro a un italiano che le aveva affiancate in bicicletta e minacciate con un coltello. Su questo episodio indagano i carabinieri.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Centro storico violento: due rapine in una manciata di ore

ModenaToday è in caricamento