Cronaca

Scippi ai danni di anziani, fermate due giovani pregiudicate

Due cittadine rumene sono state individuate come autrici di uno scippo avvenuto nei giorni scorsi a Mirandola, ma potrebbero essere chiamate a rispondere di altri reati simili

I Carabinieri di Mirandola sono riusciti a identificari le autrici di un furto avvenuto nei giorni scorsi in paese ai danni di un uomo di 82 anni. L'anziano era stato avvicinato intorno a mezzogiorno di lunedì mentre si trova in via Toti: due ragazze erano riuscite a strappargli una collanina d'oro dal collo ed erano fuggite a bordo di un'auto. Fortunatamente i testimoni sono riusciti a fornire il modello dell'auto e una targa parziale ai militari, i quali hanno incrociato i dati a loro disposizione arrivando ad individuare il veicolo in questione, una Fiat Marea di colore bianco.

Sono così state fermate due giovani cittadine rumene entrambe pregiudicate, rispettivamente di 25 e 23 anni. Le due ragazze sono ritenute responsabili del colpo in via Toti, ma su di loro pesa il sospetto si altri crimini compiuti nei paesi della bassa modenese sempre con le stesse modalità. Le vittime che riconoscessero l'auto utilizzata dalle due straniere possono rivolgersi ai carabinieri. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scippi ai danni di anziani, fermate due giovani pregiudicate

ModenaToday è in caricamento