Scippo in corso Canalchiaro, ladro inseguito dai passanti e arrestato

In manette grazie all'arrivo dei Carabinieri un 22enne senza fissa dimora che poco prima aveva strappato di mano il cellulare ad una studentessa

Intorno alle 19 di ieri corso Canalchiaro è stato teatro di uno scippo. Un giovane ha infatti avvicinato una studentessa di 23 anni che si trovava in strada e le ha strappato di mano lo smartphone: la ragazza ha reagito e ha attirato l'attenzione dei passanti. Il malvivente è riuscito a trappare il telefono e a darsi alla fuga, ma è stato inseguito da diversi cittadini che si trovavano in quel punto del centro storico.

Nel frattempo una pattuglia dei Carabinieri è arrivata sul posto e i militari hanno bloccato lo scippatore, non senza difficoltà. Il ragazzo è stato identificato in un citttadino tunisino di 22 anni, disoccupato, senza fissa dimora e con precedenti. E' stato portato in cella con l'accusa di rapina impropria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Emilia-Romagna verso il ritorno in zona gialla, "Ma evitiamo terza ondata"

  • Coronavirus, 2.533 nuovi positivi in regione. A Modena un nuovo picco

  • Addio a Benny, l'imprenditore dei bar modenesi

  • Coronavirus, si conferma il calo in regione. Ma anche oggi 50 decessi

  • Coronavirus, curva in flessione per la prima volta. Modena ancora al vertice

  • Contagio a Modena, 573 nuovi casi e 7 decessi. Ricoveri stabili

Torna su
ModenaToday è in caricamento