rotate-mobile
Giovedì, 7 Luglio 2022
Cronaca Villaggio Giardino / Via Pietro Giardini

Via Giardini, donna resiste allo scippo e fa arrestare il ladro

Un 24enne pregiudicato è stato arrestato da una pattuglia della Polizia Stradale di Mirandola, che sabato pomeriggio stava transitando a Modena. La vittima è riuscita a reagire al classico scippo in bicicletta, respingendo il malvivente

Nel pomeriggio di sabato 26 novembre, gli agenti del Distaccamento Polizia Stradale di Mirandola stavano transitando casualmente a Modena, lungo via Giardini, quando si sono trovati davanti ad uno scippo in piena regola, intervenendo immediatamente. Mentre la pattuglia transitava all'altezza dell'incrocio con via Cimabue intorno alle ore 15, infatti, ha assistito al tentativo di scippo di una borsetta da parte di un giovane straniero nei confronti di una donna.

Lo straniero, in sella ad una bicicletta, ha tentato di strappare la borsa alla malcapitata, la quale, opponendosi con forza, è però riuscita a respingerlo. La vittima ha rinsaldato la presa sulla propria borsa e si è dimenata fino ad allontanare il ciclista, già in precarie condizioni di equilibrio. In un istante i poliziotti si sono poi avventati sullo scippatore, bloccandolo e ammanettandolo. La signora, seppur dolorante al braccio destro, non ha richiesto l’assistenza medica.

Scortato negli uffici di Polizia, il delinquente si è rivelato essere una vecchia conoscenza delle forze dell'ordine. Si trattava infatti di J. A., un tunisino di 24 anni, in Italia senza fissa dimora, tossicodipendente e pregiudicato per reati contro il patrimonio. Stamattina il nordafricano è stato processato con rito direttissimo presso il Tribunale di Modena, che ha rinviato l'udienza al 7 dicembre, data fino alla quale il giovane resterà in carcere.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Giardini, donna resiste allo scippo e fa arrestare il ladro

ModenaToday è in caricamento