rotate-mobile
Cronaca Frassinoro / Baggiovara

Le ricerche si fermano, trovato il corpo senza vita della 43enne di Formigine

Uscita di casa e mai più rientrata. Le ricerche di Vigili del Fuoco e Volontari si sono fermate dopo che il cadavere della donna è stato rinvenuto in uno scantinato dell'Ospedale di Baggiovara

Hanno avuto un triste epilogo le ricerche, in corso da ieri, per trovare tracce di una donna di 43 anni, residente a Formigine, che risultava dispersa da domenica 13 dicembre, quando è uscita di casa senza più farvi ritorno. Erano state formate diverse sqadre di terra, composte da Vigili del Fuoco, Polizia Municipale e volontari, che hanno cercato la donna nella zona compresa tra Formigine, Casinalbo, Montale e Baggiovara.

Si tratta di un ampio territorio di campagna, che la 43enne era solita frequentare passeggiando. Ma questa mattina è giunta la triste notizia, con il corpo senza vita della signora che è stato ritrovato da una addetta alle pulizie, nello scantinato dell'ospedale di Baggiovara. Un luogo accessibile nel quale la donna ha probabilmente cercato rifugio dopo una lunga camminata.

Ancora non chiare le circostanze e le cause del decesso, che potrebbe essere avvenuto come gesto volontario o come conseguenza della mancata assunzione di farmaci, cui la vittima era legata da una terapia. Solo nelle prossime ore potrà essere fatta chiarezza.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le ricerche si fermano, trovato il corpo senza vita della 43enne di Formigine

ModenaToday è in caricamento