Sequestro di sostanze stupefacenti al Novi Sad e via Morane

Intervento delle Fiamme Gialle di Modena nel parco Novi Sad e lungo Strada Morane durante un controllo anti-droga con reparto cinofilo

Continua senza sosta l’attività di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti da parte dei finanzieri del Comando Provinciale della Guarda di Finanza di Modena. Nel fine settimana scorso, in due distinti controlli, sono state sequestrate diverse dosi di hashish e marijuana,  trovate in possesso di quattro persone “segnalate” da Thor e Urka, i cani antidroga delle Fiamme Gialle di Modena, mentre si aggiravano, rispettivamente, nel parco Novi Sad e lungo Strada Morane. 

In entrambe le circostanze i cani, nel corso dei preordinati controlli in contesti urbani caratterizzati da maggior rischio per lo svolgimento dell’illecita attività di spaccio di stupefacenti, hanno segnalato i soggetti, i quali, da subito, hanno manifestato segni di agitazione e di intolleranza. I finanzieri del Gruppo Modena hanno poi rinvenuto le dosi di stupefacente, occultate sui soggetti fermati, che sono stati quindi segnalati all’A.G..

Da inizio anno, la complessiva azione volta al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti diuturnamente posta in essere dai finanzieri del Gruppo Modena con l’ausilio delle anzidette unità cinofile, attraverso la predisposizione di specifici servizi svolti di iniziativa nonché nell’ambito di un più ampio dispositivo coinvolgente tutte le forze dell’ordine, ha portato alla segnalazione all’A.G. di 17 persone, oltre che all’individuazione di 12 clandestini, con il contestuale sequestro di circa 4 kg di sostanze stupefacenti, tra marijuana, eroina, hashish e cocaina. In tale contesto, sono stati tratti in arresto 3 soggetti per reati di oltraggio e detenzione illegale di armi. Nel medesimo periodo, altre 29 persone sono state segnalate alla competente Autorità Prefettizia, per gli adempimenti di specifica competenza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Indagine sui prezzi nei supermercati: Esselunga e Coop si dividono la spesa online

  • Secchia e Panaro in piena, i ponti restano chiusi. Si contano i danni per gli allagamenti

  • Niente comizio in centro per Salvini. E le "sardine" si spostano in Piazza Grande

  • Il Panaro raggiunge livelli ciritici, chiude via Emilia. La situazione della viabilità

  • Salvini arriva a Modena, Anche sotto la Ghirlandina scatta la mobilitazione delle "sardine"

  • L'acqua filtra nelle cisterne, automobilisti in panne al distributore

Torna su
ModenaToday è in caricamento