rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Cronaca Piazza Grande

Europei si diventa, gli studenti Mep in Consiglio Comunale

Si è conclusa oggi con la seduta plenaria la sessione regionale del Model European Parliament, che vede gli studenti 16enni nei panni di aspiranti parlamentari europei, intenti a stilare proposte di risoluzione e discutere secondo le formalità della politica

Come accade ormai da 18 anni, da quando è attiva l'associazione Model European Parliament, gli studenti delle scuole modenesi e i loro colleghi delle province vicine si sono dati appuntamento per la sessione regionale di simulazione dei lavori del Parlamento Europeo, che quest'anno si è svolta a Modena. I lavori sono culminati quest'oggi con l'assemblea plenaria nella sala del Consiglio Comunale, in Piazza Grande, dove un centinaio di partecipanti dell'edizione 2014 hanno sottoposto a dibattiti i documenti elaborati nei giorni precedenti.

Hanno tra i 16 e i 17 anni, ma non li dimostrano. Si sono presentati nella sala del Municipio in giacca e cravatta, o tailleur per le signore, come richiede l’occasione e, più esplicitamente, la formula “abbigliamento formale”. Hanno discusso di questioni importanti, con un linguaggio appropriato, rispettando l’ordine dei lavori che ricalca quello dei procedimenti parlamentari, con formalità e rispetto. Hanno elaborato proposte di risoluzione sui temi più complessi e controversi dell'agenda europea, dal commercio alle relazioni internazionali, dall'ambiente alle politiche sociali.

I 97 studenti che frequentano il terzo anno delle superiori, oltre ai 16 di quarta che presiedono le Commissioni e ai 10 universitari dello staff organizzativo, nei giorni scorsi hanno partecipato anche a due incontri che si sono svolti a Mirandola. Sono stati selezionati attraverso progetti di simulazioni locali e regionali che hanno promosso l’impegno, la ricerca del dialogo e il confronto nel rispetto delle regole. Per il territorio comunale sono rappresentati il liceo scientifico Tassoni, il liceo classico San Carlo, l’istituto per Attività Sociali Selmi accanto a istituto Luosi di Mirandola, liceo scientifico Fanti, istituto Meucci di Carpi e ad altre scuole di Ferrara, Reggio Emilia e Prato. 

Il progetto Model European Parliament coinvolge da ormai molti anni migliaia di ragazze e ragazzi non solo in Emilia, ma in tutta Italia e in tutta Europa, dando vita a sessioni di lavoro su diversi livelli. L'associazione, nata e cresciuta a Carpi per iniziativa di un gruppo di insegnanti di scuola superiore, collabora strettamente con il centro Europe Direct del Comune di Modena, che ha supportato anche quest'anno la sessione regionale.

Sessione Regionale Mep - 21/03/2014

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Europei si diventa, gli studenti Mep in Consiglio Comunale

ModenaToday è in caricamento