rotate-mobile
Venerdì, 1 Luglio 2022
Cronaca Strada Sant'Anna / Strada Sant'Anna, 370

Stalking e molestie per dieci anni, 41enne finisce in manette

Custodia cautelare in carcere per uno straniero non ha saputo accettare la rottura del rapporto con l'ex moglie: litigi, violenze fisiche e offese alla presenza dei vicini e dei figli hanno portato la donna a sporgere denuncia

Da circa dieci anni molestava la sua ex moglie con litigi, violenze fisiche e offese alla presenza dei vicini e dei loro figli, entrambi minorenni. Per questa ragione, stamattina, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Modena hanno arrestato S. D., 41enne albanese, residente a Modena, già noto alle Forze dell'Ordine, con l'accusa di stalking.

STALKING - Ignorando le disposizioni del Tribunale di Bologna in merito all’affidamento dei figli, l'uomo, da una decina d'anni (data del divorzio) perseverava nel molestare la sua ex moglie portandola a vivere in un continuo stato d'ansia e paura, facendole temere per l'incolumità propria e quella dei figli. Infatti, la vittima è stata costretta a mutare il proprio stile di vita e le proprie abitudini per potere escludere l’uomo dalla propria quotidianità in quanto violenza e minacce erano all’ordine del giorno. Stanca di questa situazione estenuante e pericolosa, la donna ha deciso, coraggiosamente, di sporgere denuncia ai Carabinieri, i quali hanno immediatamente avviato un’attività d’indagine.

ARRESTO - Completata l'attività investigativa, i militari hanno informato la magistratura dei continui comportamenti persecutori  tenuti dall’albanese e dell’inottemperanza all’ordine emanato dal Tribunale di Bologna: tutto ciò ha portato all’emissione dell'ordine di custodia cautelare in carcere da parte del Giudice della Indagini Preliminari del Tribunale di Modena. L’arrestato è stato condotto, quindi, presso la casa circondariale di Modena.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stalking e molestie per dieci anni, 41enne finisce in manette

ModenaToday è in caricamento