rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Cronaca Zona Artisti / Via Pietro Giardini, 231

San Faustino, 21enne trovato morto sulle scale della chiesa

Parrebbe chiaro un gesto estremo per il giovane in cui cadavere è stato scoperto ieri mattina da un passante. Rinvenuto un taglierino con cui si sarebbe provocato le ferite mortali e un taccuino: "Mi tolgo di mezzo, la vita fa schifo"

Un dramma della solitudine quello accaduto nella notte tra sabato e domenica scorsi all'esterno della parrocchia di San Faustino, lungo via Giardini a Modena, dove un giovane si è tolto la vita. La notizia è stata riportata stamane dai quotidiani locali. Secondo le prime ricostruzioni si tratterebbe di un 21enne di origine polacche, già noto alle forze dell'ordine come mendicante, solito chiedere l'elemosina in città.

Il corpo senza vita del ragazzo è stato rinvenuto da un passante sulle scale di servizio della chiesa, nel vicolo che conduce in via Buonarroti. I sanitari del 118 intervenuti sul posto non hanno potuto fare altro che appurare il decesso, con ogni probabilità causato da diversi tagli che il giovane si sarebbe inflitto da solo con un cutter, poi ritrovato sotto il cadavere.

La polizia scientifica è sopraggiunta insieme alla Squadra mobile e ha poi eseguito i rilievi, trovando tra gli effetti personali del giovane polacco anche un taccuino. Sempre secondo quanto riportato dalle testate cartacee modenesi, sui fogli vi sarebbero inequivocabili scritte che spiegherebbero il suicidio: “Speriamo che questa sia la volta buona”, “Mi tolgo di mezzo”, “La vita fa schifo”. Il corpo del ragazzo è stato portato all’Istituto di Medicina legale del Policlinico, dove potrebbe essere sottoposto ad autopsia qualora la Procura lo ritenesse opportuno.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Faustino, 21enne trovato morto sulle scale della chiesa

ModenaToday è in caricamento