Favoreggiamento della prostituzione, "tassisti delle lucciole" in manette

Arrestati dai carabinieri di Modena un assicuratore 53enne di Nonantola e un promotore finanziario in pensione 71enne di Soliera: entrambi accompagnavano ragazze poco più che ventenni in via Finzi nel tragitto "casa-lavoro"

Prostituzione

Utilizzando la propria automobile, provvedevano quotidianamente ad accompagnare due prostitute dalla loro abitazione al luoogo dove erano solite esercitare e viceversa. Per tale ragione, un assicuratore 53enne di Nonantola e un promotore finanziario in pensione di 71 anni originario di Soliera sono stati tratti in arresto dai carabinieri della Compagnia di Modena. La cattura è stata messo a segno l'altra sera in seguito a un servizio di contrasto ai reati connessi alla prostituzione su strada e al degrado urbano.

Le donne trasportate dai due "tassisti", due nigeriane di 23 e 20 anni recentemente arrivate in Italia, erano dedite alla prostituzione in via Finzi​. La prima ha richiesto il permesso di soggiorno per motivi familiari, mentre la seconda è risultata irregolare. Sono tuttora in corso ulteriori accertamenti per verificare se oltre alla condotta di favoreggiamento dei due uomini, ci siano stati degli episodi di sfruttamento da parte degli arrestati o comunque dei “vantaggi” a loro favore. Dopo la convalida degli arresti, entrambi sono stati rimessi in libertà, pur rimanendo indagati e in attesa degli sviluppi processuali. I controlli dei carabinieri sono stati estesi anche ad altri luoghi della città interessati dal fenomeno e hanno consentito di individuare diverse prostitute straniere irregolari sul territorio nazionale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Emilia-Romagna in zona gialla da domenica: Bonaccini: "No al coprifuoco natalizio"

  • Coronavirus, casi stabili in regione. A Modena un nuovo picco

  • Dpcm Natale 2020, approvato il decreto che vieta gli spostamenti tra regioni e comuni

  • Coronavirus. In regione il 13,8% dei tamponi è positivo. Modena resta la peggiore per nuovi contagi

  • Covid a Modena: scendono rispetto a ieri i nuovi casi. Ancora 11 i decessi

  • Covid, a Modena raddoppiano i nuovi casi rispetto a ieri. 11 decessi

Torna su
ModenaToday è in caricamento