rotate-mobile
Lunedì, 6 Febbraio 2023
Cronaca Maranello

Ubriaco minaccia i carabinieri con una bottiglia e salta sul cofano della "gazzella"

Arrestato un 41enne residente a Sassuolo, fermato mentre camminava pericolosamente in mezzo alla strada in zona Pozza di Maranello. Dà in escandescenza e viene anche soccorso dal 118

Ieri sera intorno alle ore 22 una pattuglia dei Carabinieri è stata inviata a Pozza di Maranello, dove alcuni automobilisti avevano segnalato la presenza di un uomo che camminava al centro della carreggiata stradale, in evidente stato di ubriachezza e in una situazione di chiaro pericolo. I militari intervenuti sul posto hanno però dovuto fare i conti con l'atteggiamento a dir poco scontroso dell'uomo, identificato in un 41enne residente a Sassuolo e pluripregiudicato.

Dopo aver minacciato i carabinieri, l'ubriaco ha afferrato una bottiglia per utilizzarla come arma e non pago è anche salito in piedi sul cofano dell'auto dell'Arma. Gli operatori sono riusciti ad ammanettarlo e a farlo salire in macchina, non senza difficoltà: la furia del 41enne è proseguita anche a bordo, dove per altro si è procurato alcune ferite scagliandosi contro le portiere, tanto che è stato successivamente medicato al Pronto Soccorso. 

La serata si è quindi conclusa dietro le sbarre della caserma dell'Arma, in stato di arresto per minacce e resistenza a pubblico ufficiale e in attesa del processo per direttissima.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ubriaco minaccia i carabinieri con una bottiglia e salta sul cofano della "gazzella"

ModenaToday è in caricamento