rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Cronaca

La Forestale italiana a lezione dai volontari del centro fauna selvatica Il Pettirosso di Modena

Il centro fauna selvatica Il Pettirosso torna a far parlare di sé dopo le lezioni tenute negli scorsi giorni presso i centri della forestale italiana. I volontari modenesi si sono occupati della formazione di primo soccorso per gli animali feriti

Il successo del progetto Centro fauna selvatica Il Pettirosso di Modena ha permesso ai suoi volontari di tenere incontri di primo soccorso agli animali feriti per la formazione della Forestale. Presenti all'incontro sia nuovi allievi che ispettori, che hanno assistito alle lezioni che si sono tenute nei centri nazionali di formazione della Forestale a Città Ducale, Ceva e Castel Volturno.

Il Pettirosso è un esempio per tutta l'Italia e un grande risultato per la città di Modena. I volontari hanno illustrato agli allievi le tecniche di primo soccorso degli animali nell'ambito dell'attività di contrasto del bracconaggio, tra cui spicca la partecipazione dei volontari modenesi, con la Forestale, all’Operazione “Pettirosso” che si è svolta anche quest'anno in ottobre nel bresciano.

Durante le lezioni sono state mostrati anche una poiana, un tasso ed un serpente salvati nel modenese dai volontari del Centro che opera sulla base di una convenzione con la Provincia di Modena. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Forestale italiana a lezione dai volontari del centro fauna selvatica Il Pettirosso di Modena

ModenaToday è in caricamento